Conferenza stampa Simone Inzaghi

Conferenza stampa Simone Inzaghi pronta a confermare le chiari intenzioni del tecnico biancoceleste di gettare il cuore oltre l’ostacolo per tentare di rimanere aggrappato al sogno Europa League. Dopo la sconfitta nel match d’andata in terra scozzese, la Lazio si prepara ad ospitare il Celtic nel match di ritorno. Massima concentrazione, ma piccoli allarmi dall’infermeria. Situazione infortunati da monitorare attentamente.

Sulla sfida di domani: “Domani dobbiamo vincere perchè abbiamo in testa questo risultato, dobbiamo muovere la classifica sapendo che non sarà una gara semplice. Il Celtic è un’ottima squadra ha giocatori di qualità che possono metterti in difficoltà in qualsiasi momento”

Conferenza stampa Simone Inzaghi pronta a confermare le chiari intenzioni del tecnico biancoceleste di gettare il cuore oltre l’ostacolo per tentare di rimanere aggrappato al sogno Europa League. Dopo la sconfitta nel match d’andata in terra scozzese, la Lazio si prepara ad ospitare il Celtic nel match di ritorno. Massima concentrazione, ma piccoli allarmi dall’infermeria. Situazione infortunati da monitorare attentamente.

Conferenza stampa Simone Inzaghi: le parole del tecnico biancoceleste

Sulla sfida di domani: “Domani dobbiamo vincere perchè abbiamo in testa questo risultato, dobbiamo muovere la classifica sapendo che non sarà una gara semplice. Il Celtic è un’ottima squadra ha giocatori di qualità che possono metterti in difficoltà in qualsiasi momento”

Sulla situazione infortunati: “Devo valutare attentamente le condizioni di Caicedo e Correa. Cercheremo in tutti i modi di recuperarli, allo stesso tempo posso alzare Luis Alberto e Milinkovic. Immobile ha giocato tre partite per intero, so che al termine del primo tempo di Milano aveva qualche problema e so che farà di tutto per esserci. Agli altri chiederò un sacrificio perché per noi domani è una gara importate”.

Sul match d’andata: “Gara giocata ad ottimo livello, penso che i momenti decisivi siano stati gli episodi, come il palo di Correa. Dal possibile 2-0 siamo passati all’1-1. Dovremo essere bravi a far girare gli episodi a nostro favore”

Precedente Turnover in casa Roma