Douglas Costa ritorna, trequartista o ala? Dove giocherà?

La Juventus torna ad avere a disposizione Douglas Costa dopo quel 14 settembre costato caro al brasiliano. Mercoledì durante Juventus-Genoa è subentrato nel cercare di cambiare la partita, riuscito in parte. Mister Sarri sicuramente non vorrà privarsene, ma è da capire se il brasiliano giocherà nel nuovo 4-3-1-2 come trequartista, oppure se Sarri sarà costretto a schierare un 4-3-3.

LE PAROLE DI SARRI

“ Douglas Costa ha esperienze anche da trequartista ma per caratteristiche dei giocatori, siamo più adatti con il trequartista che con i tre. Ora vediamo, dipenderà dal momento di forma dei singoli. “ 

Ovviamente Mister Sarri si riferiva ai precedenti con lo Shakthar Donetsk dove effettivamente, il flash bianconero giocava trequartista ma nel 4-2-3-1, cioè in un contesto molto diverso rispetto al 4-3-1-2 che la Juventus ha iniziato ad adottare con buoni risultati.

TREQUARTISTA O ALA?

Uno cosa è sicura, Sarri ripone grande fiducia in Douglas Costa visto che inizialmente era primissimo posto nel gradimento del Mister considerandolo uno dei 3 giocatori più importanti nella Juventus. Tutto fa quindi pensare che Douglas Costa è un punto fermo in questa squadra e basterà solo trovargli il posto giusto. Nel ruolo di trequartista in questi mesi è stato provato Bernardeschi e Ramsey due giocatori forse più adatti rispetto a Douglas Costa nel ruolo di trequartista ma che non hanno fatto proprio benissimo. L’idea del 4-3-3 per far giocare ala Douglas Costa ed esaltare le sue qualità non sembra la strada che in questo momento Sarri è intenzionato a percorrere. Un altra alternativa potrebbe essere far giocare Costa come seconda punta, ma in questo caso avrebbe meno spazio di campo da percorrere e non esalterebbe le sue doti principali. Da non sottovalutare il ruolo di spacca partite a gara in corso, potrebbe essere una soluzione che potrebbe intrigare Sarri. 

INDICAZIONI AL FANTACALCIO

Finalmente i fantallenatori potranno rigustare “flash” Costa dopo un avvio prima dell’infortunio più che positivo con due assist all’attivo e buone prestazioni. Adesso è tornato e può ritornare a grandi livelli. Ci si aspetta tanto da lui. Date fiducia ovviamente nelle prossime partite e non vi allarmate se non dovesse giocare titolare perché come abbiamo già detto prima può essere impiegato a gara in corso per spaccare le partite e sappiamo che ne è capace. Ci resta solo da aspettare cosa ha in mente Sarri per il ruolo. Risolto questo abbiamo pochi dubbi sull’affidabilità fantacalcistica del giocatore. 

Per restare informato in tempo reale sui consigli del fantacalcio unitevi al nostro canale telegram ——->https://t.me/FantaConsigliRC

Vi invito a scaricare il gioco Fanta Serie A su mobile che ti permette di fare il fantacalcio online tutto gratuito—-> link ios o android : http://bit.ly/FSA_FANTACONSIGLI

Precedente Infortunio Allan, condizioni e tempi di recupero Successivo Chi salterà per squalifica l’11 giornata?